Qui presenti associazione per lo sviluppo di arti e culture

C'est en clignant des yeux que l'on voit mieux/ è socchiudendo gli occhi che si vede meglio

Museo Biblioteca Clarence Bicknell via Romana, 39, 18012 Bordighera, Italia

10/10/2015 - 13/12/2015 05:00 pm - 09:00 pm

Lithops e paesaggi mimetici.
Le pietre viventi di Gianni Cappiello (Bordighera), piante grasse minuscole e rarissime provenienti dai deserti del Sudafrica si confrontano con i paesaggi astratti e mimetici di Pierre-Paul de Smedt, provenienti dalle nebbie di Bruxelles. A tratti, secondo la stagione per le piante e l'umore per il pittore, lithops e dipinti si accendono di colori violenti e vibranti; altre volte si nascondono, si confondono neile infinite sfumature e tonalità deila terra e dell'aria, sospingono l'osservatore verso una lettura e percezione profonda del rapporto intrinseco che lega, in mimesi perpetua, l'arte e la natura.
Mostra speciale Dedicata al fondatore del museo gioiello che porta il suo nome, il mecenate studioso botanico e esperto eclettico Clarence Bicknell, che dello studio della natura fece la sua opera d'arte.
Un connubio inusuale, un confronto tra un coltivatore per passione e un architetto che per passione si è fatto pittore. Due personalità "mimetiche" che faranno scoprire al visitatore come "è socchiudendo gli occhi che si vede meglio".
A cura di Silvia Alborno e Roberto Lanteri Minet per qui presenti, associazione per lo sviluppo di arti e culture . Nell'ambito del progetto "reperti contemporanei", in collaborazione con Daniela Gandolfi, conservatrice del Museo Bicknell per l'Istituto Internazionale di Studi Liguri.

Side activities

simposio di apertura con botanici, entomologi, esperti d'arte contemporanea.elettro musica mimetica twenty wax. rinfresco mimetico velvet bordighera.

Information