In occasione della manifestazione Un patrimonio in comune tra Cultura e Natura, iniziativa ideata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Bergamo in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2017 promosse dal MIBACT, GAMeC propone le segenti attività:

 

23 e 24 settembre 
TRA REALTÀ E ASTRAZIONE. IL PAESAGGIO NELL’ARTE: DA BELLINI A FONTANA.

Percorso da svolgere in autonomia all’interno delle sale dell’Accademia Carrara e della GAMeC

Il percorso inizia in Accademia Carrara, accompagnando i partecipanti alla scoperta dell'evoluzione del paesaggio: da sfondo per scene religiose o mitologiche, fino alla sua autonomia di soggetto protagonista del dipinto, declinato con caratteri romantici o documentari.
Proseguendo la narrazione, le opere della Collezione Permanente della GAMeC ci raccontano come gli artisti delle Avanguardie storiche e delle post Avanguardie interpretino il paesaggio, sviluppandone le potenzialità metafisiche, futuriste e surreali, fino a esiti informali, con tecniche e stili mirati alla rielaborazione psicologico-emotiva o irrazionale della realtà conosciuta.

Orario
Accademia Carrara (Piazza Giacomo Carrara, 82)
10:00 – 19:00

GAMeC, Collezione Permanente (Via San Tomaso, 53)
9:00 – 13:00 / 15:00 – 18:00

Attività libera (prenotazione non richiesta)

 

Domenica 24 settembre, 10:30-12:30
SPAZIO ALL’IMMAGINAZIONE
Laboratorio gratuito per bambini dai 5 agli 11 anni

In occasione dell’iniziativa Un patrimonio in comune tra Cultura e Natura promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Bergamo per le Giornate Europee del Patrimonio 2017 – GAMeC e Accademia Carrara ospitano un laboratorio gratuito per bambini dai 5 agli 11 anni.
Un viaggio tra vedute antiche e spazi contemporanei, per creare il proprio paesaggio, specchio della fantasia di ciascuno.

Ritrovo: Accademia Carrara - P.zza G. Carrara, 82
Il percorso inizierà in Accademia Carrara per concludersi in GAMeC.

Prenotazione obbligatoria:
035 4122097 / biglietteria.lacarrara@gmail.com