AMACI ha scelto il 4 ottobre 2008 come data per la quarta edizione della Giornata del Contemporaneo, il grande evento promosso dall’Associazione e dedicato all’arte del nostro tempo e al suo pubblico.

La manifestazione, che in sole tre edizioni ha visto crescere da 180 a 600 il numero degli aderenti, prevede, quest’anno di coinvolgere circa 800 istituzioni culturali presenti sul territorio nazionale che, per l’intera giornata, insieme ai musei associati ad AMACI, apriranno gratuitamente le loro porte. Attraverso eventi, mostre, conferenze e laboratori, il pubblico è invitato, anche quest’anno, a partecipare alla dinamicità, vivacità e ricchezza culturale del nostro Paese, per riconoscere all’arte del nostro tempo l’importante ruolo che costantemente svolge nello sviluppo culturale, sociale ed economico.
Come le precedenti, anche questa quarta edizione dell’evento ha ricevuto il sostegno della PARC – Direzione Generale per la qualità e la tutela del Paesaggio, l’Architettura e l’Arte Contemporanee del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Prosegue inoltre con successo il progetto di AMACI che vede protagonista di ogni edizione della Giornata un artista italiano di fama internazionale. Per questa quarta edizione, AMACI ha chiamato in scena Paola Pivi che ha raccolto l’invito e che realizzerà l’immagine guida che accompagnerà l’evento.

Anche l’edizione 2008 impegna AMACI in un’importante missione sociale. L’Associazione, in partnership con UNICEF, si schiera dalla parte dei più piccoli, per combattere la discriminazione razziale che ancora affligge molti Paesi del mondo. AMACI lancerà anche quest’anno un forte messaggio di responsabilità sociale e lo farà proprio grazie alla forza dell’arte del nostro tempo.