In questo difficile momento per le istituzioni italiane e per il suo pubblico, abbiamo più che mai bisogno di sentirci parte di quell'arcipelago, che l'artista Matteo Rubbi aveva simbolicamente creato a partire dalle isole immaginate dai bambini e studenti di tutta Italia, per condividere un messaggio: malgrado le differenze e le acque che separano le isole le une dalle altre, insieme costituiscono un arcipelago che apre la strada a una possibilità di rapporto, di confronto, di dialogo e di vicinanza di cui in questi giorni tutti sentiamo il bisogno.

Invitiamo tutti, bambini ed adulti, dopo aver guardato il video di Matteo Rubbi sui nostri canali social, ad immaginare la propria isola, a tracciarne forma e confini, raffigurandone la morfologia, il clima e la biodiversità.

Inviatela poi al canale Instagram @AMACI_musei o via mail all'indirizzo info@amaci.org in formato jpg. Tutte le vostre isole fantastiche saranno visibili sui canali dell'Associazione per formare insieme un grande arcipelago. E non dimenticate di darle un nome!

Le Isole Fantastiche è un progetto promosso da AMACI e ideato nell'ambito della terza edizione dell'Educational Day dai Dipartimenti Educativi dei musei associati.

L'artista dedica questa nuova versione del progetto, realizzata in collaborazione con l'Associazione Cherimus, alla città di Bergamo. Le immagini sono create utilizzando più di mille disegni di bambini e bambine, studenti e studentesse, che nel 2017 hanno partecipato ai laboratori dell'Educational Day in tutta Italia e sono pubblicati in un volume dal titolo omonimo edito da Silvana Editoriale nel 2018. In fondo alla pagina è disponibile il link con l'elenco delle scuole che hanno partecipato al progetto.

#LeIsoleFantastiche #MatteoRubbi #iorestoacasa #museiAMACI

INSTAGRAM: @AMACI_musei

FACEBOOK: @AMACImusei24