MENU
R.E.M.I.D.A. - The Gold Factory
I R.E.M.I.D.A., artisti che intendono rivelare attraverso l’oro l’alchimia dell’arte, giungono al MACIST di Biella con le loro opere eleganti, irridenti e simboliche.
R.E.M.I.D.A.
11 December 2021
17:00 – 19:15
Descrizione

R.E.M.I.D.A. - The Gold Factory

a cura di Mark Bertazzoli

Vernissage: sabato 11 dicembre 2021, ore 17.00.

In occasione dell’inaugurazione della mostra personale gli artisti doneranno un’opera alla Fondazione Edo ed Elvo Tempia Valenta per la lotta contro i tumori, che entrerà così a far parte della collezione museale.
Accesso libero e gratuito con obbligo di mascherina e Green Pass. Gli ingressi saranno contingentati nel rispetto delle norme vigenti.

I R.E.M.I.D.A., artisti che intendono rivelare attraverso l’oro l’alchimia dell’arte, giungono per la prima volta a Biella con le loro opere eleganti, irridenti e simboliche. Un insieme di sculture recenti, tutte rivestite dalla sfavillante foglia oro, ricondurrà le stanze del MACIST alla loro antica origine, facendo risorgere l’antica “Fabbrica dell’Oro”.
Il viaggio artistico dei R.E.M.I.D.A. inizia nel 1997, quando decidono di dare vita a nuove forme e creare le prime installazioni utilizzando la foglia oro, materiale che ricopre integralmente le loro sculture e rende qualsiasi oggetto di recupero o immagine un’opera d’arte allegorica, ironica e raffinata. La metamorfosi in oro lucente conferisce alle opere il dono dell’eternità e celebra gli oggetti della nostra quotidianità, suggestivi e a volte inutili, la cui transitorietà viene per sempre annullata dalla creazione artistica.
La filosofia del riciclo è sempre preminente nel lavoro dei R.E.M.I.D.A.. Essi, infatti, non si limitano solamente a foderare d’oro oggetti fragili e destinati all’oblio, ma perseguono saggiamente la via del riuso dei materiali, in quanto le loro opere vengono molto spesso scomposte e riciclate per la realizzazione di altri lavori, di soggetti inediti e pensieri più attuali.
Oltre al poliedrico impiego di molteplici oggetti di recupero, i R.E.M.I.D.A. si concentrano sovente anche sulle immagini, “scatole” che racchiudono storie uniche e dense di emozioni. É guardando queste originali rappresentazioni, congiunte ancora una volta con l’oro, che prevale una forte connotazione etica ed emergono in modo eloquente tutte le questioni sociali della società contemporanea. Del resto, il celebre mito greco avente per protagonista il re frigio Mida, colui che ricevette il nefasto “tocco d’oro” dal dio Dioniso, è quanto mai attuale nella società globale di oggi. Una civiltà vittima della cupidigia e un mondo sommerso dai rifiuti del consumismo.
The Gold Factory non è soltanto un riferimento alla tecnica “aurea” dei R.E.M.I.D.A., sempre indirizzati - in contrapposizione a certe tendenze concettuali - verso un’artigianalità manuale del fare arte, ma è anche un omaggio allo storico edificio che ospita il MACIST Museum: “La Fabbrica dell’Oro” del 1901.

M.A.C.I.S.T. Museum
View on map
Via Costa di Riva 9, 13900, Biella, Biella, Italy