MENU
Finalmente Niente
Esercizio I: artista in presenza, Esercizio II: Dichiarazione del mantenimento allo stato naturale, Esercizio III: il Luogo e il Calpestante. Appuntamenti stagionali
ph. Cristina Gozzini, VERDE PROFUSO, installazione fotografica, 2021
11 December 2021
15:30 – 18:00
l'evento si svolge prevalentemente in spazi esterni nel pieno rispetto delle normative anti COVID
Descrizione

ChorAsis-Lo spazio della visione, presenta presso gli spazi della storica Villa Rospigliosi di Prato. il progetto site-specific Finalmente Niente, 2021, progetto elaborato da Cristina Gozzini in occasione della sua residenza d’artista.

Finalmente Niente inaugurata l' 11 settembre alle 17.30 nel parco della Villa Rospigliosi propone un'azione con sequenza stagionale ogni undicesimo del mese visitabile in quattro date: 11 dicembre 2021, 11 febbraio 2022, 11 aprile 2022 e 11 giugno 2022. In quest’ultima giornata verrà presentato il libro (A Step) Out Of Me, indagini e progetti attorno all’ecosofia.

Finalmente Niente ha luogo negli spazi retrostanti l’antica dimora settecentesca, spazi poco visibili dove la natura è più spontanea: il giardino degli allori, la Ragnaia, luoghi un tempo adibiti all’uccellagione. Qui l’artista invita il pubblico presente a partecipare al suo processo di lavoro con una visita alla stanza di residenza per poi procedere nel silenzio in liberi calpestii nella Ragnaia.
Finalmente Niente prevede una dichiarazione pubblica il mantenimento dello stato naturale di tale luogo, restituisce anche un gesto, la consegna di una mappa disegnata e posizionata all’ingresso del cammino.
Sotto l’incidere dei passi, verso un cammino non segnato, l’artista promuove la ricerca di un ritmo personale per un processo di formazione di una collettività mutabile e in continuo divenire. Lo stato di collettività a cui l’artista ambisce è inclusivo delle altre specie non umane, animali, vegetali e minerali, verso la sperimentazione di un distacco progressivo dall’ambiente umano.

“Un’azione che apre a stati/stadi percorribili ... dopo aver accettato di fare un passo indietro come comunità umana... La Gozzini non impone un nuovo modello comunitario ... ciò che Finalmente Niente fa emergere è la dimensione collettiva in cui riflettere e fare esperienza per immaginare possibili assetti, sociali ed ecologici, in cui rielaborare la condizione stessa del vivente.”
(Chiara Lupi)

Giorno 11 dicembre ore 15.30, l’artista presenta la seconda fase di ricerca. Investigazione e ricerca attorno alla micologia in sito. Riproposta l'azione del libero Calpestio in Ragnaia.

ChorAsis - Spazio della Visione
View on map
via Firenze n. 83, 59100, Prato, PO, Italy