Nei primi anni Duemila il Mart ha avviato un’importante collaborazione con Yervant Gianikian (1942) e Angela Ricci Lucchi (1942-2018), vincitori nel 2015 del Leone d'Oro alla Biennale d'Arte di Venezia.
Lo storico duo ha dedicato gli ultimi decenni del proprio lavoro a indagare i grandi drammi del XX secolo - diaspore, guerre, genocidi - a partire da una rilettura di pellicole ritrovate e materiali d'archivio. Il museo presenta oggi l'ultima produzione entrata a far parte delle Collezioni: I diari di Angela. Noi due cineasti. Capitolo secondo (2019): il racconto dell’esperienza cinematografica complessa e personale con cui Gianikian e Ricci Lucchi hanno custodito e ricucito le storie più tragiche del Novecento.
L'opera dialoga in mostra con il Trittico del XX secolo (2002-2008): una video installazione coprodotta dal Mart, presentata al pubblico nel 2008 e riallestita per l'occasione negli ampi spazi del secondo piano.