MENU
Bastet
Il progetto di Arte Urbana di Relazione di Umit Turgay Durgun dal titolo Bastet, a cura di Filippo Rolla, consiste in un’installazione scultorea rappresentante una gatta.
Umit Turgay Durgun
11 dicembre 2021
8:00 – 22:00
Descrizione

Il progetto di Arte Urbana di Relazione di Umit Turgay Durgun dal titolo Bastet, a cura di Filippo Rolla, consiste in un’installazione scultorea a Carrara in Piazza Cesare Battisti, rappresentante una gatta, di millenaria memoria egiziana, che ascolta ed interagisce con chiunque voglia dedicare e trascorrere del tempo insieme a lei.
Infatti, Umit mi racconta che "questa scultura è come se fosse un sarcofago, in attesa del suo corpo animato" e continua dicendomi che "è una scultura interattiva: deve interagire con le persone perché è stata concepita per questo motivo, può anche esser semplicemente guardata, ma raggiunge il suo scopo, la sua finalità quando si entra, fisicamente, dentro di lei".
"E quando siamo dentro, perdiamo le nostre coordinate spazio-temporali per rinascere insieme a lei in un altro scenario. È proprio in quel momento, quando siamo all’interno di Bastet, quel gatto che si trasforma in sarcofago, che la scultura è completa, perché tu", mi rivela Umit con un sorriso negli occhi, "anima e corpo sei entrato nel tuo sarcofago per riprenderti e vivere ciò che ti appartiene".
Un’occasione che permette una nuova vita, un continuum, visibile nel tempo e nello spazio, un ritorno alla vita che può esser colta con l’occhio interiore ed ascoltata col cuore. Infatti, sta a noi riconoscerla e viverla come verità, come momento presente che ci orienta verso un futuro per un rinnovamento intimo che prende forma ed vitalità.
Filippo Rolla

Animosi per la cultura
Visualizza nella mappa
Piazza Cesare Battisti, 1, 54033, Carrara, MassaCarrara, Italy