Elda Torres, critico e curatore

NEOFiGURAZIONI - STEFANO LANUZZA - NEW FIGURATIONS - STEFANO LANUZZA

Italia Firenze LE MURATE Caffè Letterario Gallery - Italy Florence Le MURATE Caffè Letterario Gallery

08/10/2016 - 28/10/2016 10:45 - 00:30

La mostra, a cura di Elda Torres, presenta la serie pittorica di Stefano Lanuzza "Somiglianti al proprio ritratto", cinquanta ritratti che lo stesso autore definisce "Galleria di personaggi noti e meno noti, fiorentini e… anche no ". Scrittori, poeti, drammaturghi, filosofi con i quali – tra quelli viventi – l’autore in molti casi ha rapporti di amicizia. I formati scelti sono ridotti, i colori acrilici, le tecniche miste. Le espressioni sono state ricavate da immagini fotografiche: per ogni fotografia, un RITRATTO che coglie l’espressione facciale d’una condizione emotiva o d’uno stato d’animo, in qualche modo caratterizzante. La pittura di Lanuzza si evidenzia per l’uso dei rossi, dei neri, degli ori, per la presenza di personaggi sospesi in un’atmosfera onirica che riconduce al mondo notturno, con prospettive e sfondi che presentano elementi fra loro contrastanti. Le sue elaborazioni grafico-pittoriche riescono a cogliere il nascosto, il sottostante, il non evidente, quanto si muove sotto il razionale. Stesso interesse verso quanto c’è di irregolare si manifesta negli argomenti dei libri di Stefano Lanuzza, scrittore oltre che artista figurativo. Al suo attivo numerosi testi di letteratura. Tra le pubblicazioni recenti:Caos e così sia. Vere storie scellerate,2016;Céline testimone dell’Europa, 2016; L.-F. Céline. La parola irregolare, 2015; Maledetto Céline, 2010. Tra le esposizioni: la Personale al Museo d’Arte moderna Gazoldo degli Ippoliti, Mantova, 1999.



The pictorial series by Stefano Lanuzza, Similar to their own Portrait, includes fifty portraits that the author himself defines as a Gallery of Known and Less Known Florentine Characters and... not only. Writers, poets, playwrights, philosophers whom - those still alive – Stefano Lanuzza is well acquainted with. The author has used small formats, acrylic colours and mixed media. The expressions have come from photos: each photo a PORTRAIT grasping the facial expression of a distinguishing emotion or mood. Lanuzza's painting is not only characterised by the use of red, black, gold but also by the characters suspended in a dreamy atmosphere ushering to a nocturnal world, with perspectives and backgrounds displaying contrasting elements. His grafic-pictorial creations grasp the hidden, the underlying, the unclear when moving under the veil of the rational. The very same interest towards what is irregular is evident in Stefano Lanuzza's books, he is also a writer along with being a figurative artist. He has written a number of literary works. Amongst his latest books are: Caos e così sia. Vere storie scellerate, 2016; Céline testimone dell’Europa, 2016; L.-F. Céline. La parola irregolare, 2015; Maledetto Céline,2010. Amongst his exhibitions is the solo exhibition at Ganzoldo degli Ippoliti Modern Art Museum, Mantova, 1999. The exhibition curator is Elda Torres.
Translated by Lola Teale

Attività collaterali

Possibilità di prenotare il pranzo o la cena

Possible side activities

Extra activities Groups of more than 10 people may book a dinner at the premises. For info · Phone: +39.055.234.6872 · Email: caffeletterario@lemurate.it

Per informazioni