Amarillo Art Gallery Associazione Culturale

Linea Amarilla-Linea Gialla. CERVANTES IN ITALIA

Itinerante in vari luoghi di Roma

13/10/2018 - 18/11/2018 11:00 - 20:00

“Cervantes in Italia”, il progetto artistico-letterario dell’artista Mario Alvarez, che ha viaggiato dalla Spagna all’Italia e fino all’Argentina, ritorna a Roma, ripartendo dal Monte Testaccio.
Attraverso ricerche documentarie e approfondimenti storico-letterari e performance video e fotografiche, l’artista documenta e in qualche modo testimonia il forte legame tra il grande scrittore spagnolo Miguel de Cervantes e l’Italia. Gli aspetti storici, letterari e artistici si fondono dando vita ad un progetto che diventa qualcosa di diverso sia dalla ricerca scientifica, sia dall’omaggio artistico ad un grande della letteratura universale, trasformandosi in una ricerca che, grazie a profonde motivazioni autobiografiche, corre parallela alla ricerca personale ed umana dell’artista. Quest’ultimo quasi si identifica con Cervantes nell’amore verso l’Italia, la sua cultura, la sua letteratura, il suo patrimonio di arte e genialità e gli elementi biografici ed emotivi in comune prendono il sopravvento trasfigurando la realtà e portandola ad un livello altro.
Dopo aver presentato a Barcellona, nella Biblioteca de Catalunya, “El Quijote del Fin del Mundo”, il progetto è tornato in Italia dove Mario Alvarez ha presentato la sua opera “El Sueño de Cervantes. El regreso a Italia”.

L’artista propone delle video-performance presso il Monte Testaccio, luogo che Cervantes cita nella sua novella “El licenciado Vidriera” e che probabilmente visitò di persona.

Attività collaterali

Il Monte Tesatccio sarà il punto di partenza di un percoso nella Città Eterna sulle tracce di Cervantes. L’iniziativa rientra nel progetto itinerante “Linea Amarilla-Linea Gialla. Percorso del Contemporaneo”. Tutti gli aggiornamenti su www.amarilloart.es

Per informazioni