RossoCinabro

Artworks Connections - Artworks Connections

RossoCinabro - RossoCinabro

14/10/2017 - 31/10/2017 11:30 - 20:30

Il prossimo Ottobre la collezione permanente ritorna da RossoCinabro con una nuova presentazione dinamica di 40 opere provenienti da tutto il mondo.
La mostra comprende i favoriti iconici accanto a nuove acquisizioni, che verranno esposte per la prima volta in Galleria. I curatori Cristina Madini e Joe Hansen hanno selezionato i lavori e concepito l’allestimento.
La mostra allontana le distinzioni gerarchiche e l'idea della voce del curatore come autorità assoluta, presenta, invece, le opere che generano associazioni e interpretazioni in continua evoluzione. I lavori sono organizzati in modo lirico per simulare una versione analogica del Web, usando un approccio associativo derivato dal modo "ipertestuale" di navigare il mondo di oggi. I visitatori sono incoraggiati a trovare il proprio percorso attraverso una rete di possibilità che evidenziano connessioni esplicite e risonanze sottili e inaspettate tra le opere d'arte esposte.
Ogni opera racconta molte storie e ognuna è resa ancora più interessante attraverso i rapporti con altre. Rimane fondamentale in un mondo in continua evoluzione esporre opere che continuano a sviluppare significati e generare domande attraverso il contatto con le altre.





This October the permanent collection returns to the RossoCinabro Gallery with a dynamic new presentation of 40 works from all world.
The exhibition includes iconic favorites alongside new acquisitions, which will be displayed at the RossoCinabro for the first time. Cristina Madini and Joe Hansen Curators, selected the works and conceived the presentation.
The exhibition does away with hierarchical distinctions and the idea of the curator’s voice as absolute authority, instead presenting works that engender ever-evolving associations and interpretations. The works are loosely thematically organized to mimic an analog version of the Web, using an associative approach derived from the way we navigate today’s “hyperlinked” world. Visitors are encouraged to find their own path through a network of possibilities that highlight explicit connections as well as subtle, unexpected resonances among the artworks on view.
Each artwork tells many stories, and each is made even more interesting through relationships to other works and ideas. As those works continues to develop meanings and spawn questions through contact with other artworks, it remains vital in a changing world.

Per informazioni