Galleria Regionale di Palazzo Bellomo

Dialogica. Atemporali Connessioni Contemporanee. - Dialogica. Atemporali Connessioni Contemporanee.

Galleria Regionale di Palazzo Bellomo - Galleria Regionale di Palazzo Bellomo - Siracusa (Italy)

14/10/2017 - 02/12/2017 17:00 - 19:00

Sabato 14 ottobre, verrà inaugurata presso la Galleria regionale di Palazzo Bellomo, la mostra "Dialogica. atemporali.connessioni.contemporanee", a cura di Francesco Piazza e inserita tra gli eventi della 13ma Giornata del Contemporaneo a cura di Amaci (Associazione dei Musei d'arte contemporanea italiani). I 14 artisti che partecipano al progetto hanno realizzato opere di grande impatto emotivo, pensate appositamente per essere inserite nel percorso museale della Galleria. "Dialogica" è appunto un dialogo, non un confronto con i maestri del passato ma una narrazione per immagini densa di riferimenti alla storia e soprattutto un omaggio alla vitale attualità di opere d'arte facenti parte a pieno titolo del patrimonio culturale siciliano e italiano. Opere pittoriche, progetti fotografici e video, disegnano un percorso espositivo "alternativo" e parallelo a quello della Galleria, con incursioni nel sociale e nella più vicina attualità. Gli artisti di Dialogica sono: Evita Andùiar, Romina Bassu, Giuseppe Bombaci, Davide Bramante, Riccardo Brugnone, Andrea Buglisi, Claudio Cavallaro, Simone Geraci, Francesco Lauretta, Ettore Pinelli, Giacomo Rizzo, Massimiliano Usai, Giovanni Viola, William Marc Zanghi. La mostra sarà visitabile negli orari di apertura del Museo. In occasione della chiusura di sabato 2 dicembre Massimiliano Usai e Roberto Vitale si esibiranno in un live di musica e poesia nel cortile di Palazzo Bellomo.

Concept
"Any true understanding is of a dialogic nature" (M. Bachtin)
Read the story and our time through the dialogue between the works exhibited at the Bellomo Museum and the works of contemporary artists. Different from languages, stylistic figures, experience, training and provenance, the artists question the relationship between the history of the figurative arts and their modernity. How much the aura of artwork is destined to perish as Benjamin prophesied, or whether the aura actually changes only in the historical becoming of artwork. It will not be a comparison. Not a comparison with the artwork of great artists, but it will be a path of self-consciousness, self-analysis. In a hypothetical temporal transfer that highlights the extreme modernity of historicized works, come to us, keeping intact their liveliness and timeliness. Comparing with history is an inspiration and inspiration. This exhibition runs parallel to the permanent exhibition of Bellomo Museum in Siracusa.
Francesco Piazza

Attività collaterali

In concomitanza con la giornata AMACI

Per informazioni